logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Malo

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Ottobre  2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
       

Sesta tappa: Villa Clementi

Itinerario Meneghello. Sesta tappa

Leda e la schioppa (pp.1228-1229) […] Per conto mio, devo dire che se c'è un tema di fondo in tutto ciò che ho scritto, è il rapporto tra la parte che cambia e quella che non cambia nell'esperienza umana. Penso sia al soggetto che all'oggetto dell'esperienza, e a ogni genere di esperienza, dall'arrabbiarsi al subire dei lutti, al lavoro, all'ozio e all'amore... C'è sempre un lato che cambia, cambiamo noi, soggetto dell'esperienza, e cambia il contenuto dell'esperienza; ma c'è anche un lato che permane e non sembra esposto a cambiamento. E così, pur sentendoci cambiare, abbiamo la certezza o l'illusione che qualcosa in noi (e anche per noi) resta immutabile. (Qui se non sto attento torno a discorrere di quel rapporto tra Essere e Divenire su cui disputavamo da giovani a scuola in veste di apprendisti filosofi.)

Itinerario Meneghello. Sesta tappa

Il Divenire è molto in evidenza. Siamo all'età dell'usa-e-getta. Mezzo secolo fa ridevamo, lo ricordo distintamente, sugli “americani” che l'avevano già inaugurata: matti, buttavano via la roba dopo averla usata una volta... Adesso questa usanza si è diffusa anche da noi, investe ciascun aspetto della nostra vita, dalle siringhe alle idee, e naturalmente anche i libri. I libri sono sentiti come oggetti di consumo, anche da gente che ha interessi letterari. C'è stato un periodo, una ventina d'anni fa, in cui parecchi nostri letterati e scrittori, anche bravi (…) parevano convinti che è bene che sia così, che questo è il modo di scrivere, che bisogna scrivere roba effimera, mettersi alla pari con l'andamento delle altre cose del mondo. Si scrive per chi vuole consumare ciò che scriviamo, la funzione del libro è di essere consumato; la sola letteratura veramente moderna è quella di consumo.

Itinerario Meneghello. Sesta tappa

Non so se sia ancora così, ma ho constatato di persona che allora era molto diffusa la convinzione che ormai bisogna scrivere in questo modo, e c'erano scrittori seri che gongolavano all’idea di poterlo fare. Personalmente, io non ho mai sentito questa tentazione, e non credo alla letteratura da gettare. In questo sono stato estremamente fortunato con i miei lettori, almeno quelli che conosco, non pare che trattino i miei libri come oggetti di consumo, al contrario c'è gente che addirittura li tiene in serbo, e ogni tanto li rilegge! […

Itinerario Meneghello. Sesta tappa


Il fascino di Villa Clementi (link ad altra sezione del sito)


Via S. Bernardino, 19


P.Iva IT 00249370248

Codice Iban IT05G0306912117100000046047

Codice Bankit Comune di Malo: 0070526

Codice Univoco per fattura elettronica: OOFE8G

PEC: malo.vi@cert.ip-veneto.net