logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Malo

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
       1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31      

Casa Natale di Luigi Meneghello

CASA NATALE DI LUIGI MENEGHELLO

Si tratta di un edificio ottocentesco più volte rimaneggiato e suddiviso nel tempo in diverse proprietà private. La casa ha ospitato lo scrittore maladense dalla nascita fino al 1947, anno in cui Luigi Meneghello si trasferisce in Inghilterra. Tanti i rimandi nelle sue opere a questa grande casa con dettagliate descrizioni.


Da Libera nos a Malo 

(da pag. 88)                                                                             Casa natale (prima a destra)

La casa ha amplissimi granai, quasi un'altra casa lassù, ventosa e luminosa, cogli alti soffitti

sbilenchi. [...] Qui in alto c'era la sfera nitida, spaziosa, aperta e nuda dei granai, il mondo

scorporato dove emigrano le idee dei giocattoli rotti, degli oggetti spenti.

(da pag. 16)

Giornata in solaio dove c'è, in tre o quattro casse e sparsa per terra, la storia della nostra

famiglia, specie di noi figli, un caos di quaderni, conti, lettere, libri scompaginati. Le rilegature

dei libri di scuola e le copertine colorate dei quaderni tornano a galla, sorprendenti e familiari

come visi dal mondo dei sogni. Ci sono le cartoline illustrate che la mamma mandava al papà

quando erano morosi; i quadretti della prima comunione; le riviste degli anni venti che erano

già antiche quando vi cercavamo le donne con le còttole sopra il ginocchio; diari, disegni,

composizioni di ginnasio, di liceo, d'università; lettere di amici e di ragazze.

(da pag. 90)

Da noi c'era il favoloso solaio dell'officina, pieno di cadaveri d'ingranaggi, cuscinetti a

sfere, leve, pedali, aste, rondelle, catene [...]. Vi si montava per la più alta delle scale a pioli,

attraverso un'apertura circolare al di là dell'enorme stanzone in penombra si vedeva il pino

dell'orto e la cerchia delle colline. Si aveva la sensazione di spiare il mondo da lassù, dal buio

verso il chiaro, dal silenzio verso il rumore.


Luigi Meneghello (link al sito del Comune di Malo)

Associazione culturale Luigi meneghello (link esterno)




Via S. Bernardino, 19


P.Iva IT 00249370248

Codice Iban IT05G0306912117100000046047

Codice Bankit Comune di Malo: 0070526

Codice Univoco per fattura elettronica: OOFE8G

PEC: malo.vi@cert.ip-veneto.net