logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Malo

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30    
       

Museo dell'Arte Serica e Laterizia

Museo dell'arte serica e laterizia

MUSEO DELLARTE SERICA E LATERIZIA
Palazzo Corielli - Via Cardinal De Lai,2 -36034 Malo(VI)
Tel: 0445 585293 (Ufficio Cultura) Fax: 0445 585201
email: cultura@comune.malo.vi.it

Conoscere la propria storia e quella di un territorio per cogliere e capire l’evoluzione delle cose; percepire al contempo che la memoria, materiale o immateriale che sia, è un dono ed un patrimonio incommensurabile.

Museo dell'arte serica e lateriziaIl Museo è ospitato al secondo piano e nel sottotetto di Palazzo Corielli, dimora padronale adiacente alla filanda omonima, rimasta in attività fino al 1962.
E’ suddiviso in due sezioni dedicate, rispettivamente, alle arti serica (allevamento del baco da seta e trattura della seta) e laterizia (manipolazione dell'argilla dalla preistoria fino alle grandi fornaci odierne).
La sezione serica accoglie importanti oggetti impiegati nell’allevamento del baco da seta, nella potatura e pelatura del gelso e nella trattura della seta, quest’ultima documentata da una serie di bacinelle da filanda di grande interesse.
La sezione dedicata alla laterizia parte da un’illustrazione dell'origine geologica dell'argilla e del suo utilizzo fin dal neolitico, per arrivare a tempi più recenti, testimoniati da numerosi attrezzi in uso negli ultimi due secoli: un tornio a piede, stampi per mattoni in legno, forconi, "sopèi" per i coppi. Molto interessante è il modellino didattico di una fornace del 1900 con forno Hoffmann a fuoco continuo.

Storia del museo:
Inaugurato dal Comune di Malo nel 1994, è nato dalla passione per la cultura locale di un gruppo di volontari che ha voluto e saputo conservare memoria delle attività economiche che hanno caratterizzato l’industriosa cittadina per secoli.
Accanto ad oggetti che rimandano alla lavorazione della seta e dell’argilla, foto, documenti e ricerche contribuiscono a ricostruire quei mondi nel loro nascere, svilupparsi e, nel caso della lavorazione serica, scomparire.
I segni sono rimasti impressi nel paese, punteggiato da vecchi opifici, e nella memoria delle ultime filandiere e delle loro famiglie.

Orario di apertura:
Domenica dalle 15.00 alle 18.00.
Negli altri giorni visite su prenotazione.
Chiuso il mese di agosto, a Pasqua e nelle festività natalizie. 

Museo dell'arte serica e laterizia

Servizi:
apertura su prenotazione, visite guidate e laboratori didattici.

Costi:
Apertura su prenotazione con visita guidata: fino a 25 persone € 40,00. Scuole di Malo € 25,00 a classe. Gratuito per portatori d'handicap e over 65.
Laboratori didattici: € 40,00 ad operatore. Per le scuole di Malo, euro 25,00 a classe, materiale utilizzato compreso. 1 operatore ogni 25 bambini.

Come raggiungere il museo:
 da Vicenza, statale 46 in direzione Schio per Isola Vicentina, Malo; da Bassano, direzione per Marostica, Thiene, Malo; (mezzi pubblici): Linea 8 THIENE – MALO – CEREDA – VALDAGNO Linea 13 VICENZA – SCHIO – TORREBELVICINO – VALLI – SAN ANTONIO Linea 14 SCHIO – VALLI DEL PASUBIO – RECOARO Linea 39B PRIABONA – MALO – MONTE DI MALO Fermata a circa 400 mt. dal museo

Ingresso: offerta libera

 

Via S. Bernardino, 19


P.Iva IT 00249370248

Codice Iban IT86E0622512186100000046294

Codice Bankit Comune di Malo: 0070526

PEC: malo.vi@cert.ip-veneto.net