logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Malo

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31   
       

La carta d'identità elettronica

Carta d'identità elettronica CIE

Per ogni nuova carta e per il rinnovo delle carte scadute sparisce il documento cartaceo per essere sostituito da una più comoda tessera in materiale plastico contenente un microprocessore che protegge i dati da eventuali contraffazioni. 

La Carta d’Identità Elettronica (CIE) è un documento di riconoscimento personale e un titolo di viaggio che consente l'ingresso in tutti i paesi dell'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi (maggiori informazioni sul sito del Ministero dell’Interno). Realizzata in materiale plastico (policarbonato), la CIE ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, ecc.) e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione. La nuova carta elettronica permetterà di autenticarsi in rete per fruire dei servizi messi a disposizione dalle Pubbliche Amministrazioni, non solo in Italia, ma anche in Europa.
I documenti cartacei già emessi sono validi fino alla data di scadenza.

Al momento del rinnovo occorre portare con sé la propria TESSERA SANITARIA (che è anche codice fiscale), la precedente CARTA D’IDENTITÀ e UNA sola FOTOTESSERA, scattata da non più di sei mesi (linee guida di riferimento su come deve essere la fototessera a questo link: clicca qui)
Dopo aver scansionato la fototessera, si procede alla scansione delle impronte digitali e della firma del diretto interessato (anche per minori con almeno 12 anni di età compiuti).

 

COSTO DELLA CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA: 

  • € 22,00 in caso di rinnovo a naturale scadenza, prima emissione o furto; 
  • € 27,00 in caso di smarrimento o deterioramento.

Il pagamento è in contanti al momento dell’inizio della procedura all’Ufficio Anagrafe del Comune di Malo.
L’emissione della Carta di Identità Elettronica senza incorrere nella maggiorazione di prezzo può essere richiesta a decorrere dal 180° giorno precedente la scadenza (6 mesi prima).

La Carta d’Identità Elettronica (CIE) viene rilasciata SU APPUNTAMENTO nei seguenti orari di apertura: 

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,45;
  • il lunedì anche dalle ore 16,00 alle ore 17,45.

Per fissare l’appuntamento prenotarsi utilizzando l’agenda al seguente link: clicca qui  oppure chiamare il numero telefonico 0445 585261

Il procedimento di emissione dura circa 20 minuti; la carta viene poi spedita tramite il servizio postale direttamente all’indirizzo di residenza del richiedente entro 6/8 giorni lavorativi.

 

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 

La carta di identità è un documento di riconoscimento personale, rilasciato a tutti i cittadini residenti, che ha una validità diversa a seconda dell'età:

• minori di 3 anni: triennale;
• dai 3 ai 18 anni: quinquennale;
• maggiori di 18 anni: decennale. 

Tutte le carte di identità scadono nel giorno del compleanno del titolare.
Esistono due tipi di carta di identità: valida per l'espatrio e non valida per l'espatrio.
La carta di identità non valida per l'espatrio riporta la dicitura "non valida per l'espatrio" (per vedere l'elenco aggiornato dei Paesi ove ci si può recare con la carta di identità vedi il sito della Polizia di Stato).
La carta di identità non si rinnova né in caso di variazione dei dati concernenti lo stato civile, né di variazione della residenza o della professione.
In occasione del rilascio della Carta d'Identità Elettronica i cittadini maggiorenni possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti. 

 

L'interessato deve recarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe con la documentazione richiesta.

La carta di identità viene rilasciata con modalità diverse a seconda di chi ne fa la richiesta.

 

La casistica completa è riportata di seguito:

 

1. CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA PER MAGGIORENNI:

Documenti richiesti:

  • una fotografia formato tessera, cartacea, scattata da non più di sei mesi. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto (preferibilmente senza occhiali, a capo scoperto, ad eccezione dei casi in cui la copertura con velo, turbante o altro, sia imposta da motivi religiosi, purché i tratti del viso siano ben visibili; lo sfondo della foto deve essere bianco);
  • la carta di identità precedente oppure, se mai conseguita, un altro valido documento di riconoscimento. In caso di furto o smarrimento della carta di identità, è necessario esibire l'originale della denuncia presentata ai Carabinieri o alla Polizia;
  • la tessera sanitaria.

Verranno scansionate la foto e la firma ed acquisite le impronte digitali degli indici delle due mani. I dati acquisiti verranno trasmessi al Ministero dell'Interno e la carta di identità verrà stampata a cura del Poligrafico Zecca dello Stato. Essa verrà recapitata, attraverso il servizio postale, entro 6/8 giorni lavorativi alla persona appositamente delegata al ritiro della raccomandata. 

 

2. CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA PER MINORENNI:

Documenti richiesti: come per maggiorenni.

È necessario che si presentino all'Ufficio Anagrafe sia il minore interessato, sia i genitori (o il tutore) per la dichiarazione di assenso. Il minore che abbia compiuto il 12° anno di età firma il documento e deposita le impronte digitali.

Nel caso uno dei genitori si trovi nell’impossibilità di essere presente allo sportello, deve sottoscrivere l'assenso utilizzando l’apposito modulo scaricabile a questo link:

ATTO DI ASSENSO PER IL RILASCIO DI CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA DEL FIGLIO MINORE

e presentarlo all’Ufficio Anagrafe unitamente alla fotocopia di un valido documento di identità per la comparazione della firma. L'uso della carta di identità ai fini dell'espatrio del minore di 14 anni è subordinato alla condizione che lo stesso viaggi in compagnia di uno dei genitori (o del tutore). Se il minore viaggia con persone diverse dai genitori (o dal tutore), è necessaria una dichiarazione di accompagnamento da presentare alla Questura che rilascerà poi l’autorizzazione:

DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO

La carta di identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni 14 riporta il nome dei genitori o di chi ne fa le veci. 

 

CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA PER CITTADINI COMUNITARI

Ai cittadini comunitari non italiani residenti nel Comune viene rilasciata la carta di identità che ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e, quindi, non valida ai fini dell'espatrio.

I cittadini dell’Unione Europea non italiani oltre alla documentazione di cui sopra devono presentare anche il proprio documento di viaggio in corso di validità (passaporto, carta d'identità) rilasciato dallo Stato di appartenenza.

 

CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA PER CITTADINI STRANIERI

Ai cittadini stranieri residenti nel Comune viene rilasciata la carta di identità che ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e, quindi, non valida ai fini dell'espatrio.

Oltre ai documenti di cui sopra, è necessario:

• il permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità, oppure fotocopia del documento scaduto e ricevuta della presentazione di rinnovo effettuata nei tempi previsti, ovvero prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro 60 giorni dalla scadenza dello stesso;
• il passaporto in corso di validità.

Non è previsto il rilascio della carta di identità ai cittadini stranieri non iscritti nell'Anagrafe del Comune.

 

ALTRE INFORMAZIONI:


AVVISO IMPORTANTE PER I VIAGGIATORI:


Esistono Stati che non consentono l'accesso nel Paese ai viaggiatori in possesso delle carte di identità cartacee rinnovate con timbro, o in possesso di carte di identità elettroniche rinnovate con un certificato rilasciato dal Comune. Pertanto, allo scopo di scongiurare respingimenti alle frontiere, si consiglia ai viaggiatori diretti verso le destinazioni in questione, di munirsi di passaporto oppure di richiedere una nuova carta di identità. È buona regola, in ogni caso, prima di recarsi in Paesi esteri, informarsi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari presenti in Italia sui documenti richiesti per
l'ingresso.
Per conoscere l'elenco aggiornato dei Paesi che non consentono l'accesso ai viaggiatori in possesso delle carte di identità cartacee rinnovate con timbro, prima di partire, è consigliabile:

 

  • contattare l'URP della Questura;
  • oppure visitare il sito della Farnesina "Viaggiare Sicuri";
  • oppure consultare il sito della Polizia di Stato;
  • oppure informarsi presso i Consolati esteri in Italia.

 

COSA FARE IN CASO DI…:


Carta di identità a seguito di smarrimento o furto
Chi deve rifare la carta d'identità in seguito a furto o smarrimento, oltre alla documentazione di cui inizio pagina, deve esibire anche l'originale della denuncia presentata ai Carabinieri o alla Polizia.
→ Carta di identità a seguito di deterioramento
Chi deve rifare la carta d'identità in seguito a deterioramento, oltre alla documentazione di cui inizio pagina, deve esibire anche il documento deteriorato (se il documento deteriorato non ha elementi sufficienti per l'identificazione, occorre presentare un altro documento valido e l'originale della denuncia presentata ai Carabinieri o alla Polizia).
→ Carta di identità per i cittadini italiani residenti all'estero
Ai cittadini iscritti nell'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE) verrà rilasciata solamente la carta di identità cartacea. È possibile richiedere la carta di identità anche alle autorità diplomatico-consolari italiane all'estero.

 

CARTA D’IDENTITÀ CARTACEA - CASI PARTICOLARI E URGENTI


La carta d’identità cartacea viene rilasciata solo in casi eccezionali di reale e DOCUMENTATA urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio e partecipazione a concorsi o gare pubbliche, oltre ai casi in cui il cittadino sia iscritto nell’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire).
Le condizioni e i requisiti di rilascio sono gli stessi già indicati per la carta d’identità elettronica, salvo per le fototessere (che devono essere due uguali e recenti) e per i costi (€ 5,42 per il rilascio).

Il rilascio della carta d’identità cartacea è subordinato alla sottoscrizione dell’apposito modulo scaricabile a questo link:

RICHIESTA DI RILASCIO CARTA D’IDENTITÀ IN FORMATO CARTACEO

Via S. Bernardino, 19


P.Iva IT 00249370248

Codice Iban IT05G0306912117100000046047

Codice Bankit Comune di Malo: 0070526

PEC: malo.vi@cert.ip-veneto.net